12 modelli di Essiccatoi Raffreddatori Sterilizzatori per pasta

12 modelli di Essiccatoi Raffreddatori Sterilizzatori per pasta

Asciugatoio a 4 cassetti per piccoli Pastifici mod. PR/4

Per i piccoli pastifici, questo asciugatoio a 4 cassetti consente di eliminare l’umidità superficiale della pasta fresca.

Produzione oraria: 10 kg/h

Dati tecnici

Dim. bxpxh 840x400x900 mm
Peso 70 kg
Produzione 10 kg/h

Cassetti 4
Potenza
0,03 kW
Tensione  3F 230-400V 50/60HZ

Video

Essiccatoio asciugatoio per piccoli Pastifici mod. VR/20

Ideale per piccole realtà come ristoranti, agriturismo, istituti agrari, aziende agricole, piccoli pastifici che hanno bisogno di asciugare pasta fresca, pasta ripiena, pasta pastorizzata oppure di utilizzarlo come vero e proprio ESSICCATOIO. Il sistema di controllo dei parametri (temperatura, umidità, cicli, ventilazione, estrazione umidità) con il PLC, rende la macchina estremamente semplice nel suo utilizzo. Produzione per ciclo 30 Kg max. L’essiccatoio VR/20 contiene 20 ceste (10 per lato) in plastica 60×40 centimetri, le stesse che vengono utilizzate per frigoriferi, abbattitori, conservatori.

Dati tecnici

Dim. bxpxh 1270x850x1900 mm
Peso 150 kg
Telai/ceste in plastica

Potenza 4 kW
Tensione  3F 230-400V 50/60HZ

Video

Essiccatoi statici per pasta

Il macchinario permette  l’essiccazione di paste corte e lunghe , nonché l’asciugatura di paste che derivino dal trattamento di pastorizzazione. Il trattamento può durare da 10 a 24 ore in base alla grandezza e del formato di pasta.
L’essiccatoio è in  lamiera d’acciaio zinco-plastificata anallergica (FOOD APPROVED) sulle pareti esterne con poliuretano espanso che garantisce una maggiore coibentazioneisieme ed una migliore insonorizzazione  nonchè maggiore robustezza a tutta la struttura.
Il quadro di controllo con sisema compiuterizzato PLC  ed è dotato di termostato ed umidostato per la regolazione automatica dei valori di umidità, temperatura e ventilazione. Il ciclo di essiccazione è garantito da espulsori automatici di umidità tramite valvole elettromeccaniche collegate al sistema elettronico di comando. La ventilazione è a bassa rumorosità e dotato di ciclico per l’intermittenza e l’inversione di marcia delle ventole; il riscaldamento dell’aria può avvenire con:

  • E – resistenze elettriche
  • BA – batteria ad acqua calda
Dati tecnici
VR/25-E
VR/50-E
VR/100-E
VR/50-BA
VR/100-BA
Dim. bxpxh mm
1700x800x2450
1700x1400x2450
1700x2600x2450
1700x1400x2450
1700x2600x2450
N° carrelli
1
2
4
2
4
Telai in legno
25-600x1200x60
50-600x1200x60
100-600x1200x60
50-600×1200 mm
100-600×1200 mm
Capacità ciclo essiccazione kg
75
150
300
150
300
Potenza scambiatore K/cal
-
-
-
16.000
28.000
Potenza assorbita kW
5
9
17,6
2
4
Tensione
3F 230-400V 50/60HZ
3F 230-400V 50/60HZ
3F 230-400V 50/60HZ
3F 230-400V 50/60HZ
3F 230-400V 50/60HZ

Trabatti per la pre-asciugatura della pasta fresca pastorizzata

Idoneo per una pre-asciugatura di paste fresche ripiene pastorizzate o gnocchi. Il movimento, la ventilazione ed il riscaldamento permettono di separare il prodotto, conservarne la forma originale ed asciugarlo superficialmente, così da poterlo confezionare agevolmente, eliminando una percentuale di umidità e prolungarne la conservazione.

Dati tecnici
TB/100
TB/200
TB/300
Dim. bxpxh mm
2600x800x1500
2900x1000x1600
3400x1000x1650
Peso Kg
280
320
730
Produzione Kg/h
100
200
300
Larghezza telai mm
420
600
600
Potenza assorbita kW
7,5
7,5
12,5
tensione
3F 230-400V 50/60HZ
3F 230-400V 50/60HZ
3F 230-400V 50/60HZ

Sterilizzatore per pasta fresca mod. ST20

Cella di sterilizzazione ad 1 carrello (20 telai) progettata e realizzata per il trattamento termico di prodotti alimentari confezionati in buste o vaschette. Struttura eseguita con pannelli coibentati ad alta temperatura in lamiera AISI 304 per un perfetto isolamento termico. Riscaldamento con resistenze elettriche. Controllo temperatura e ciclo di produzione di sterilizzazione centralizzato su quadro comando a bordo macchina.

Produzione oraria: 60 kg/h

Dati tecnici

Dim. bxpxh 1360 x 830 x 2400 mm
Peso 310 kg
Produzione 60 kg/h max
Dimensione telaio 850x600x70 mm

Potenza assorbita 8 kW
Tensione 3F 230-400V 50/60HZ

Analizzatore misuratore umidità della pasta secca

Strumento per la misurazione accurata del contenuto di umidità su i più comuni tipi di cereali senza l’utilizzo della tavola di conversione. E’ attualmente il più venduto misuratore di umidità per pasta alimentare tascabile nel mondo. Rapido: in 2 secondi fornisce l’esatta umidità sul display a cristalli liquidi.

 

 

 

Pre-essiccatoi e Raffreddatori a nastri per pasta fresca e ripiena

PRE-ESSICCATOIO a nastri

Adatto alla pre-essiccazione ed alla riduzione dell’umidità nelle paste fresche e ripiene. Il pre-essiccatoio viene utilizzato prevalentemente per ridurre l’umidità del prodotto. La macchina e composta da una struttura in acciaio inox divisa in più zone. Nella parte superiore sono posti i ventilatori e gli scambiatori di calore o le resistenze elettriche, mentre in quella inferiore sono sistemati i nastri di trasporto prodotto. Il tutto è chiuso da pannelli coibentati in acciaio inox apribili.
Il tempo di permanenza della pasta fresca o ripiena e la temperatura di trattamento sono regolabili in base alla percentuale di umidità che si vuole far perdere al prodotto.

Caratteristiche costruttive principali:

  • struttura in tubolare pesante di acciaio inox AISI 304;
  • n. ___ nastri di trasporto in rete di poliestere alimentare FDA per alte temperature;
  • pannelli isolanti di rivestimento in poliuretano schiumato incluso e sigillato tra due lamiere in acciaio inox AISI 304.
  • Spessore pannello: 60 mm.
  • Spessore lamiera: 8/10 mm.
  • guarnizioni pannelli di tenuta in gomma siliconica;
  • pannelli laterali apribili per le operazioni di santificazione, pulizia e manutenzione;
  • motoriduttori comandati da inverter per per il movimento dei nastri;
  • batteria di riscaldamento in acciaio inox con alette in rame o con resistenze elettriche;
  • ventilazione con ventilatori coassiali e pale in acciaio inox;
  • aspirazione umidità con ventilatore centrifugo comandato da sonda e quadro;
  • impianto elettrico a bordo macchina secondo le norme vigenti.

RAFFREDDATORE a nastri

Adatto alla pre-essiccazione ed alla riduzione dell’umidità nelle paste fresche e ripiene. Il pre-essiccatoio viene utilizzato prevalentemente per ridurre l’umidità del prodotto. La macchina e composta da una struttura in acciaio inox divisa in più zone. Nella parte superiore sono posti i ventilatori e gli scambiatori di calore o le resistenze elettriche, mentre in quella inferiore sono sistemati i nastri di trasporto prodotto. Il tutto è chiuso da pannelli coibentati in acciaio inox apribili.
Il tempo di permanenza della pasta fresca o ripiena e la temperatura di trattamento sono regolabili in base alla percentuale di umidità che si vuole far perdere al prodotto.

Caratteristiche costruttive principali:

  • base di sostegno della macchina in acciaio inox AISI 304, con piedi regolabili in altezza;
  • struttura modulare componibile interna in acciaio inox AISI 304;
  • n. ___ nastri di trasporto in rete di poliestere alimentare FDA per alte temperature    
  • pannelli isolanti di rivestimento in poliuretano schiumato incluso e sigillato tra due lamiere in acciaio inox AISI 304.  
  • Spessore pannello: 60 mm.
  • Spessore lamiera: 8/10 mm.
  • I pannelli sono provvisti di guarnizioni di tenuta in gomma siliconica.
  • movimentazione nastri tramite motoriduttori completi di comando dal quadro per la variazione della velocità;
  • batteria di raffreddamento con tubi in rame ed alette in rame stagnato, funzionante con gas FREON 404A.
  • vasca inferiore di raccolta condensa, realizzata in acciaio inox AISI 304 e dotata di scarico al di fuori del raffreddatore;
  • sistema di ventilazione con ventilatori assiali a portata regolabile, completi di motore elettrico;
  • sonda per il controllo della temperatura all’interno del raffreddatore;
  • impianto elettrico a bordo macchina secondo le norme vigenti.

PRE-ESSICCATOIO – RAFFREDDATORE SOVRAPPOSTI

La necessità di produrre nei Pastifici in piccoli spazi, è diventata negli anni una necessità.

Ecco perchè abbiamo progettato e costruito, la versione soprapposta, che risolve la zona di trattamento termico, pre-essiccazione e raffreddamento in poco spazio.

In poche parole si tratta di una soluzione predisposta nella parte superiore per la pre-essiccazione dei vari tipi di formati di pasta fresca e ripiena, e nella parte inferiore al raffreddamento e alla stabilizzazione della pasta.

Una volta assemblate, le due parti formeranno una sola macchina.
Le due zone di trattamento sono completamente indipendenti e termicamente separate con gestione di temperature, umidità e tempi di trattamento.

Caratteristiche generali per PRE-ESSICCATOIO e RAFFREDDATORE

  • Le potenze di riscaldamento e di raffreddamento verranno calcolate in base al peso del prodotto ed al tipo di trattamento termico che si andrà a eseguire.
  • Il n. dei nastri è variabile in base agli spazi a disposizione e al tipo di trattamento da eseguire.
  • Le velocità dei nastri sono variabili per consentire la variazione del tempo di asciugatura e di raffreddamento.
  • Sia il pre-esiccatoio che il raffreddatore, verranno realizzati rispettando quelle che sono le esigenze del cliente, formato e massa del prodotto, spazi a disposizione, finalità del ciclo produttivo (confezionamento, surgelazione, ecc).
   
Sala demo corsi per aprire un pastificio

Produzione pasta secca dalla molitura al confezionamento

Una giornata interamente dedicata all’essiccazione della pasta: il Corso pasta secca. Nella programmazione dei corsi per chi vuole aprire un Pastificio, abbiamo introdotto una giornata illustrativa e formativa, per illustrare e spiegare il processo produttivo di produzione di pasta secca artigianale.

Andremo ad analizzare, con contenuti pratici, le varie fasi che compongono la produzione di pasta secca:

Al termine della giornata, avrete modo di interagirer con i tecnini commerciali, che vi daranno supporto nello sviluppo pratico sulla vostra idea.

Sala demo corsi per aprire un pastificio

Come aprire un laboratorio di Pasta e Gastronomia

Il business della pasta fresca negli ultimi anni è in continua crescita, ciò è dovuto soprattutto alla maggiore attenzione verso un’alimentazione sana e alla ricerca di piatti tradizionali e caserecci. Per questo motivo abbiamo introdotto nella nostra Azienda i Corsi GRATUITI per aprire ed avviare un Laboratorio Artigianale per la produzione di pasta fresca e Gastronomia.

Parleremo di: impasti, ripieni e utilizzo di tutte le Macchine, cottura a Convenzione Vapore per Gastronomie, Ristoranti e Pastifici, l’Abbattitore di Temperatura ed i suoi vantaggi, la Pastorizzazione e l’Essiccazione, il Confezionamento Sottovuoto in Atmosfera Modificata (ATM) degli alimenti.